DIZIONARIO DELLE PARLATE FINALESI

di Luigi Alonzo Bixio
sciacca l'öggiu

L’importanza di questa pubblicazione si rileva nella sua unicità per il territorio Finalese e in quanto prende in esame tutte le parlate dei Comuni che, lo compongono. Inoltre si tratta di un'opera indispensabile sia per gli studiosi e locali che per i nativi del Finalese appassionati alla materia, i quali qui potranno trovare risposte alle frequenti domande che si pone chi vuole passare dall'idioma parlato a quello scritto. Questi ultimi potranno inoltre scoprire come in alcuni termini si trovi evidente la dominazione spagnola, in altri si avverta l'influenza dei nostri cugini francesi, in altri ancora si assapori una straordinaria somiglianza con le lingue di matrice araba: spesso la lingua tramanda conoscenze che si perdono nella memoria degli uomini.
E' superfluo sottolineare come pubblicazioni di questo genere non possano che contribuire enormemente al mantenimento e allo sviluppo del nostro dialetto, cercando in tal modo di fermare quell'emorragia fisiologica che è la perdita dei volghi locali tra le nuove generazioni.
Già in anni passati, con la pubblicazione de "Fregüe de Finô" e il "Lessico dialettale della caccia e della pesca", la nostra Associazione aveva posto in evidenza come si fosse in presenza di un costante abbandono del dialetto da parte dei giovani e questo dovuto essenzialmente al fatto che i genitori non lo insegnassero più ai propri figli.
La campagna di alfabetizzazione degli anni '950 e '960, la quale ha avuto il grandissimo merito di fare degli italiani un popolo moderno, aveva contribuito a radicare nei genitori di quelle generazioni la convinzione che parlô u dialéttu fosse indice di poca scolarizzazione e quindi diveniva per loro quasi obbligatorio rivolgersi ai figli ed ai bambini in generale solo in italiano, in una sorta di standardizzazione di lingua, modi e comportamenti.
Negli ultimi tempi si osserva invece una voglia di particolarizzazione che induce a riscoprire e ad apprezzare meglio le radici della nostra Storia locale.

Maura Firpo
Rettore del Centro Storico del Finale


La pubblicazione si può trovare nelle librerie finalesi oppure presso la nostra Associazione al prezzo di € 15,50

back