(nella foto: il Castel Govone visto in un particolare di un dipinto del 1630, che si trova nella Basilica di San Giovanni Battista a Finalmarina, ad opera di Ferdinando Glazer, ingegnere tedesco deputato alla costruzione di Forte San Giovanni)
L'Associazione Culturale "Centro storico del Finale" offre numerose opportunità di scelta ai propri soci, permettendo loro di aderire alle attività che, al singolo, maggiormente interessano.
E' tuttavia necessario considerare il fatto che qualsiasi progetto venga intrapreso, sia la pubblicazione di opere o scritti, l'organizzazione di convegni e giornate di studio, sia per quanto riguarda le manifestazioni in costume medievale, non vi è mai un'improvvisazione da parte dell'Associazione, ma un'attenta analisi dell'elemento storico e sociale.
Proprio per questi motivi, una specifica Sezione del "Centro storico del Finale" si occupa della ricerca storica, ovvero del reperimento delle fonti e della loro analisi.
Dalla traduzione e lo studio di libri antichi, di opere del passato ed anche più recenti, che trattano il periodo e gli avvenimenti che di volta in volta interessano, la Sezione di ricerca storica cerca di trarre e mettere a disposizione delle altre sezioni dell'Associazione, la maggior quantità di materiale ed informazioni, al fine di permettere un corretto approfondimento dell'avvenimento che si intende analizzare e del progetto da realizzare.
Valga per tutti l'esempio della cena medievale che la nostra Associazione organizza tutti gli anni nello splendida scenografia dei Chiostri di Santa Caterina in Finalborgo: i costumi dei partecipanti, le pietanze cucinate e servite secondo i dettami dell'epoca, i giochi e i combattimenti di spada, sono frutto di anni di ricerca e studio che proprio la Sezione di ricerca storica porta innanzi.
L'attività si esplica ulteriormente nella ricerca e traduzione di documenti, nello studio degli archivi storici e reperimento dei materiali, nella diretta conoscenza dei luoghi e dei monumenti, nella meticolosa raccolta e catalogazione di libri che possono essere consultati per la realizzazione delle nostre pubblicazioni.
Non si tratta certamente di un lavoro semplice, anzi, data la complessità della materia storica ed il fatto di trovarsi spesso di fronte a documenti la cui comprensione e studio rendono indispensabili la competenza e le approfondite conoscenze di studiosi, la Sezione di ricerca storica si avvale della collaborazione di esperti del settore, in materia storica, sociale, archivistica.